​Protezione civile e solidarietà di tutti i siti produttivi BASF in Italia

Abbiamo il piacere di infor​marvi che la raccolta fondi a sostegno della Protezione Civile, lanciata lo scorso 1° aprile, ha permesso di totalizzare una donazione finale pari a 390.000 euro, versati sul conto corrente appositamente attivato per sostenere l'emergenza Coronavirus. Questo risultato è stato possibile grazie al contributo congiunto di lavoratori e azienda: da un lato i collaboratori hanno partecipato con un'ampia adesione, donando oltre 5.800 ore di ferie o di retribuzione, per un totale di 130.000 euro, e dall'altro l'Azienda ha contribuito con un importo del valore doppio rispetto a quello donato dai collaboratori.

Inoltre, i siti italiani hanno promosso iniziative di solidarietà a livello locale per un valore complessivo che ha superato i 70.000 €, inclusa anche la fornitura di materiali utili nell'emergenza, come mascherine e tute protettive.

In collaborazione con fornitori e clienti, infine, è stata avviata la produzione di soluzione idroalcolica, seguendo le linee guida fornite dall'OMS e le indicazioni dell'Istituto Superiore di Sanità, per la sanificazione di mani e superfici. La soluzione, prodotta in oltre 7.000 litri, è stata distribuita a istituzioni pubbliche, ospedali, associazioni di assistenza, case di cura per anziani.

Ringraziamo i collaboratori che con un gesto concreto hanno supportato le strutture impegnate in prima linea nella gestione della crisi. 

Filippo di Quattro 
Roberto Spaggiari​​  

Contatto

Tomè Elena

Tomè Elena

Marketing Services

+39 0422 429483